Salta al contenuto principale
PER INFO E PRENOTAZIONI CONTATTACI AL NUMERO: 0775874526

MACERATA OPERA FESTIVAL

Macerata Opera Festival 2018   
“La lirica sotto le stelle dello Sferisterio”   

Dal 19 al 21 Luglio 2018

 

1° giorno: Abbazia di Chiaravalle  /  Macerata
Alle ore 7h30 partenza in pullman riservato Gt per le Marche, dolci colline e antichi borghi; luoghi di un’altra dimensione, che rimandano ad una vita in equilibrio con i ritmi naturali delle stagioni e in armonia con la natura. Sono luoghi di storia e tradizione, di relazione con uno spazio e un tempo a misura d'uomo. Soste in autogrill lungo il percorso. Pranzo libero a cura dei partecipanti. Arrivo ad Abbadia di Fiastra e  visita della  Riserva naturale Abbadia di Fiastra;  comprende 1825 ettari di terreno che circondano l’Abbazia di Chiaravalle della Fiastra, uno dei monumenti più pregevoli e meglio conservati in Italia dell'architettura cistercense e rappresenta la più alta testimonianza della presenza dei Cistercensi nelle Marche, che vi arrivarono nel 1142 dal monastero di Chiaravalle di Milano. Si visiteranno il Chiostro con la Sala del Capitolo, dove i monaci si riunivano a leggere, le grotte adibite alla conservazione dei viveri; le cantine fatte costruire dai Gesuiti; la sala delle oliere, il refettorio dei conversi dove si possono ammirare colonne e capitelli e Palazzo Giustiniani Bandini del xix secolo con il suo giardino all’inglese. Proseguimento per Macerata. Sistemazione in confortevole hotel di 4*, nelle camere riservate con servizi privati.  Cena e pernottamento.

2° giorno: San Severino Marche / Matelica / Macerata
Prima colazione in hotel. Escursione a S. Severino Marche, gioiello delle Marche composta da due nuclei: il Castello, antico e pressoché disabitato, sulla cima del Montenero, e il Borgo, sviluppatosi a partire dal sec. XIII lungo il pendio. Il cuore della città è la bellissima Piazza del Popolo,  il settecentesco Palazzo Comunale, la Chiesa di San Giuseppe, il Palazzo Servanzi Collio, il cinquecentesco Palazzo dei Governatori, con la Torre dell’Orologio. La piazza custodisce poi il Teatro Feronia, il cui interno è in stile neoclassico. La guida illustrerà inoltre la Basilica di S. Lorenzo in Doliolo (secc. XI-XIV), ricca di opere d’arte, vi si custodiscono affreschi dei fratelli Salimbeni, peculiare l’accesso dalla torre trecentesca; il cinquecentesco Palazzo Manuzzini ospita la Pinacoteca Civica "Tacchi - Venturi" che custodisce opere di Lorenzo e Jacopo Salimbeni, Allegretto Nuzi, Paolo Veneziano, Lorenzo d'Alessandro, Vittore Crivelli, Bernardino di Mariotto, l'Alunno e il Pinturicchio; Il luogo detto "Castello", sulla cima del Monte Nero, è la sede della città medievale.   Proseguimento per Matelica, definito uno dei borghi più belli d’Italia, nota per la produzione del vino e del miele. La guida illustrerà la sua antica Piazza, dove svettano la Torre Civica e la bellissima Loggia, Palazzo degli Ottoni , oggi sede della Biblioteca e della Pinacoteca Comunale, il Palazzo Comunale  ed il Palazzo del Governo , il maestoso Duomo S. Maria Assunta, la Chiesa di Sant’Agostino con il suo bellissimo portale gotico e la Chiesa di San Francesco. Rientro in hotel per il pranzo. Nel pomeriggio incontro con la guida e visita del centro storico di Macerata, da sempre riconosciuto come centro di cultura con la sua secolare Università, lo Sferisterio ed il Teatro Lauro Rossi La guida illustrerà la centralissima piazza della Libertà con lo splendido Palazzo del Comune e la rinascimentale Loggia dei Mercanti, l’elegante Palazzo della Prefettura, la Torre dell’Orologio ed il teatro Lauro Rossi. Cena libera.  Trasferimento all’Arena Sferisterio per assistere, alle 21h00, alla rappresentazione del “ DON GIOVANNI ” opera di Mozart. Rientro in hotel. Pernottamento

3° giorno: Fermo / Torre di Palme / Sede
Prima colazione in hotel. Partenza per Fermo, città di bellezza aristocratica e segreta, gode di un paesaggio che nel spazia tra colline, piane e rupi raggiungendo una suprema armonia.. Incontro con la guida e visita del centro storico :  Il cuore della città è la rinascimentale Piazza del Popolo, già Piazza Grande, dove si trova il cinquecentesco Palazzo dei Priori, che ospita la Pinacoteca Civica; altri edifici di notevole interesse sono il Palazzo Apostolico, eretto nel 1532 come residenza dei governatori e dei legati pontifici. Fermo custodisce un preziosissimo teatro storico , il Teatro dell'Aquila, che si colloca tra i più imponenti teatri del Settecento delle Marche. Testimonianza della Fermo romana sono le cisterne romane, un'opera edilizia ipogea di età ustea (40 d.C. ). Proseguimento per Torre di Palme, un suggestivo borgo a picco sul mare è un vero gioiello tutto da scoprire. Passeggiata nel centro storico tra i vicoli e le strette vie che condurranno al Piazzale Belvedere da cui si gode una bellissima vista sull’Adriatico. Pranzo in ristorante. Al termine partenza per il rientro in sede

 

Quota individuale di partecipazione:…………………€   235,00
( calcolata sulla base di minimo 35 partecipanti )

 

Supplementi :   Camera ad uso singola ( 2 notti ):…………€ 20,00

 

La quota comprende :

  • viaggio in pullman riservato Gt;
  • sistemazione in confortevole hotel;
  • i pasti come da programma;
  • bevande ( ¼ di vino e ½ acqua minerale per persona ) ;
  • le visite con guida specializzata ove espressamente indicato;
  • vitto ed alloggio per l’autista; pedaggi, parcheggi e ztl;
  • assicurazione medico sanitaria Europassistance;
  • Accompagnatore Responsabile dell’Agenzia Viaggi

 

Non comprende : Eventuale tassa di soggiorno da pagarsi in loco, gli ingressi in genere; le mance e quant’altro non espressamente indicato ne “La quota comprende”.


Data di Partenza:
19-07-2018
Data di Ritorno:
21-07-2018
Durata:
3 Giorni
Prezzo:
€ 235,00
Iscrizioni entro:
28-02-2018