Salta al contenuto principale
PER INFO E PRENOTAZIONI CONTATTACI AL NUMERO: 0775874526

SANTA PASQUA IN GIORDANIA

Un’occasione di viaggio unica per festeggiare la Pasqua in Giordania, terra spirituale, dal patrimonio culturale immenso che va da Amman e la sua cittadella Patrimonio Unesco, alla immensa città romana di Gerasa, passando dalla città rosa, simbolo del paese, Petra. Percorrendo la celebre Strada dei Re, si visiteranno alcuni monumenti fondamentali per la cristianità: Madaba e la chiesa di San Giorgio, il Monte Nebo e il luogo battesimale, Betania. Una giornata intera è poi dedicata a Petra, capitale dei Nabatei, città rosa, miracolo architettonico che stupisce ad ogni passo. Un viaggio in Giordania infine non è completo se non si gode del Mar Morto, il punto più basso della terra, dove si avrà l’occasione di galleggiare nelle sue acque e godere dei suoi fanghi terapeutici.

 

Mercoledì  28 Marzo: ROMA / AMMAN
Trasferimento in pullman riservato per Roma Fiumicino.  Alle ore 14h10 imbarco su volo di linea Royal Jordan diretto ad Amman. Arrivo alle ore 17h40. Incontro con assistente in italiano per il disbrigo delle formalità di frontiera e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento in hotel di 4 stelle.

Giovedì 29 Marzo: AMMAN / CASTELLI DEL DESERTO / AMMAN
Prima colazione. Incontro con la guida parlane italiano e partenza per una breve visita della città: il Teatro Romano. ora restaurato, che può ospitare sino a 6000 posti, la Cittadella, il Museo. Proseguimento in bus per la visita dei castelli del deserto: Amra, Azraq e Karraneh, costruiti dai califfi Omayyadi nel 8° secolo d.C. e tutti caratterizzati da diversi stili architettonici. Pranzo in corso d’escursione. Al termine della visita, rientro ad Amman. Cena e pernottamento in hotel.

Venerdì 30 Marzo: AMMAN / JERASH / AJLOUN / AMMAN 
Prima colazione.  Partenza per il nord del Paese per la visita di Jerash, l’antica Gerasa. La città fu scoperta sotto una spessa coltre di sabbia nel 1806 dal tedesco Seetzen, ma solo nel 1920 iniziarono gli scavi svelando che la città risultava abitata sin dal periodo neolitico: 6000-4000 a.C. Jerash è ritenuta una delle più belle e meglio conservate città romane del Medio Oriente. Fu fondata da Alessandro Magno il Macedone intorno al 332 a.C. e divenne una delle più belle e ricche città delle provincie. Pranzo in corso d’escursione. Proseguimento per Ajloun e visita del maestoso castello. Il Castello fu fatto costruire da uno dei generali di Saladino nel 1184 d.C. per controllare le locali miniere di ferro e scongiurare le invasioni dei Franchi e dominava le tre principali vie di accesso alla Valle del Giordano proteggendo le rotte commerciali tra Giordania e Siria. Divenne un importante raccordo nella catena di difesa contro i Crociati, che tentarono invano per decenni di espugnarlo. Rientro ad Amman nel tardo pomeriggio.  Passeggiata nella Cittadella  tra le centinaia di negozi. Cena e pernottamento in hotel.

Sabato 31 MARZO: MADABA / MONTE NEBO / KERAK / PETRA
Prima colazione in hotel. Partenza per Madaba, famosa per i suoi mosaici: Il più importante e scenografico è quello che rappresenta la mappa della Palestina, risalente a VI secolo, conservata nella chiesa greco-ortodossa di San Giorgio. Proseguimento per il Monte Nebo ove si trova il monumento dedicato a Mosè. Questo luogo è uno dei più venerati della Giordania poiché una leggenda narra che qui visse ed è sepolto Mosé. Il panorama che si può godere sulla Valle del Giordano sino al Mar Rosso e ai tetti delle case di Gerusalemme e Betlemme è spettacolare. Pranzo in corso d’escursione. Al termine della visita si prosegue per il castello crociato di Kerak, antica roccaforte dei crociati. Arrivo a Petra in serata. Cena e pernottamento in hotel di 4 stelle.

Domenica 01 Aprile: P E T R A
Prima colazione in hotel.  Pranzo in corso di visite. Intera  giornata dedicata alla visita di questa splendida città, in origine capitale del regno Nabateo e della Provincia Romana d’Arabia, chiamata dagli arabi Wadi Musa. Spesso descritta come una delle otto meraviglie del mondo antico, Petra è senza ombra di dubbio il tesoro più prezioso della Giordania e la sua maggiore attrattiva turistica. È una vasta città dalle caratteristiche uniche: i Nabatei, industriosa popolazione araba insediatasi in questa zona oltre 2000 anni fa, la crearono dalla nuda roccia e la trasformarono in uno snodo cruciale per le rotte commerciali della seta e delle spezie, grazie alle quali Cina, India e Arabia del Sud poterono entrare in contatto con Egitto, Siria, Grecia e Roma. Alla città si accede attraverso il Siq, una stretta gola, lunga più di 1 chilometro, fiancheggiata da ripide pareti rocciose alte 80 metri. Attraversare il Siq è un'esperienza unica: i colori e le formazioni rocciose lasciano il visitatore a bocca aperta. Una volta raggiunta la fine del Siq, scorgerete finalmente il Khazneh (il Tesoro). Un'imponente facciata, larga 30 metri e alta 43, creata dalla nuda roccia, color rosa pallido fa sembrare insignificante quello che c'è intorno. È stata scavata all'inizio del I secolo per essere la tomba di un importante re nabateo e testimonia il genio architettonico di questo antico popolo. Non appena si entra nella valle di Petra si viene sopraffatti dalla bellezza naturale di questo luogo e dalle sue meraviglie architettoniche.  Rientro in albergo nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento.

Lunedì  02 Aprile: PETRA / WADI RUM / MAR MORTO
Prima colazione. Partenza per la visita di Beida (La Piccola Petra). Si prosegue poi per il deserto del Wadi Rum. Si effettuerà una escursione in jeep 4x4 attraverso questo deserto, il più vasto della Giordania godendo di spettacoli surreali di incredibile bellezza con infinite tonalità di rosso, ocra e giallo. Pranzo in corso d’escursione. Nel pomeriggio si parte alla volta del Mar Morto: un enorme lago salato situato tra Israele e Giordania. Il lago si è formato nella depressione più bassa della terra, circa 390 metri sotto il livello del mare. L’elevata salinità delle acque non permette la vita di fauna marina, ma la proprietà curativa delle stesse è rinomata sin dai tempi dei romani.  Cena e pernottamento in albergo di 4 stelle.

Martedì 03 Aprile: MAR MORTO
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita di Betania sul fiume Giordano, riconosciuto come il luogo dove venne battezzato Gesù. Pranzo in corso d’escursione. Pomeriggio libero per rilassarsi galleggiando sulle acque del Mar Morto. Cena e pernottamento in hotel.

Mercoledì 04 Aprile: AMMAN / ROMA
Prima colazione in albergo. Trasferimento in aeroporto. Alle 10h30 partenza con volo di linea della Royal Jordan per Roma con arrivo a Fiumicino alle 13h30. Proseguimento per il rientro in sede.

 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE :………….………….  €  1.460,00
(Sulla base di 25 / 30 partecipanti) 

 

 

Supplemento camera singola:……………… €  250,00

 

 

 La quota comprende :

  • Trasferimento in pullman granturismo riservato  per/da Fiumicino;
  • Trasporto con volo di linea  Royal Jordan ;
  • Franchigia bagaglio kg 23 ;
  • Le tasse aeroportuali;
  • Sistemazione in hotel di 4 stelle nelle camere doppie riservate, tutte con servizi privati;
  • Trattamento di pensione completa: dalla cena del 28 Marzo alla prima colazione del 4 Aprile;
  • Trasferimenti in pullman riservato in arrivo e partenza in Giordania;
  • Tour della Giordania  conpullman gran turismo;
  • Tutte le  visite indicate, gli  ingressi ove richiesti ;
  • escursione in fuori strada al Wadi Rum ;
  • Guida locale parlante italiano per tutto il tour ;
  • Facchinaggio negli hotel ;
  • Visto d’ingresso in Giordania;
  • Borsa da viaggio e Guida illustrativa;
  • Assicurazione medico sanitaria e bagaglio;
  • Accompagnatore responsabile del tour operator;

 

La quota non include :

•          Le  bevande, le mance alla guida e l’autista, gli extra di carattere personale.


Data di Partenza:
28-03-2018
Data di Ritorno:
04-04-2018
Durata:
8 Giorni
Prezzo:
€ 1.460,00
Iscrizioni entro:
18-01-2018