Salta al contenuto principale
PER INFO E PRENOTAZIONI CONTATTACI AL NUMERO: 0775874526

ABRUZZO DELLE MERAVIGLIE

L’Aquila, Bominaco, Santo Stefano di Sessanio                    

 

Domenica 18 Ottobre 2020
Alle ore 07h00 partenza in pullman riservato Gt per L’Aquila. Sosta in autogrill. L’Aquila, sorta nel 1254, la città delle mitiche 99 chiese, 99 piazze, 99 fontane.  Sebbene costantemente danneggiata da terremoti, guerre e carestie, la città dell’Aquila ha sempre rappresentato un fondamentale centro di cultura, l’unico insediamento del Regno di Napoli che aveva uno statuto paragonabile a quelli comunali che regolavano l’ordinamento giuridico delle repubbliche fiorentine. Oggi L’Aquila si presenta al visitatore ancora ferita dal devastante sisma del 6 aprile 2009, ma molti monumenti sono stati riportati alla magnificenza e alle nobili sembianze del passato. Durante la visita guidata verranno narrati i fatti storici e artistici che hanno reso famosa questa splendida città nel panorama europeo. Si parlerà del diploma di fondazione, dell’istituzione delle cinque arti secondo il modello fiorentino e della nascita della Perdonanza. Ore 13:00 pranzo in una locanda tipica. Ore 15:00 Visita di Bominaco e delle chiese di Santa Maria Assunta e San Pellegrino, quanto resta di un antico complesso monastico benedettino fondato nel X secolo. La splendida chiesa romanica di Santa Maria Assunta risale agli inizi del XII secolo e conserva al suo interno capolavori come l’ambone del 1180 e la cattedra abbaziale fatta eseguire all’abate Giovanni. Preziosi sono inoltre il candelabro per il cero pasquale, il ciborio e l’altare eseguiti nel 1223. L’Oratorio di San Pellegrino, riedificato nelle forme attuali nel 1263, presenta un notevole ciclo di affreschi che copre interamente le pareti e la volta e rappresenta il vertice della decorazione pittorica abruzzese della seconda metà del XIII secolo. Si prosegue con la visita di Santo Stefano di Sessanio, uno dei borghi più belli d’Italia, il luogo simbolo del Distretto “Terre della Baronia”, in cui l’Ente Parco del Gran Sasso e Monti della Laga ha inteso recuperare un patrimonio eccezionalmente ricco di storia, cultura e tradizioni. Attraverso il racconto dei fatti storici, delle leggende e dei miti che riguardano l'antico borgo medievale, sarà possibile fare un passo indietro nel tempo, immersi nei caratteristici vicoli stretti che un tempo videro protagonisti gli esponenti di alcune delle più importanti famiglie nobiliari italiane del Rinascimento, i Piccolomini d’Aragona e i Medici. Al termine partenza per il rientro in sede.

 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE : .………………€ 55,00
(minimo35/ max 39 partecipanti)

 

La quota comprende :

  • viaggio in pullman sanificato nel rispetto delle norme della sicurezza e salute;
  • guida specializzata per la visite dell’intera giornata;
  • pranzo in ristorante tipico con bevande incluse ;
  • assicurazione medico sanitaria;
  • Accompagnatore Responsabile dell’Agenzia di Viaggi

 

Non comprende : Eventuali ingressi, mance e quant’altro non espressamente indicato ne “La quota comprende”


Data di Partenza:
18-10-2020
Data di Ritorno:
18-10-2020
Durata:
1 Giorno
Prezzo:
€ 55,00
Iscrizioni entro: