Salta al contenuto principale
PER INFO E PRENOTAZIONI CONTATTACI AL NUMERO: 0775874526

AGNONE "LA N'DOCCIATA"

Due passi in Molise: AGNONE

“La N’Docciata”     la più grande manifestazione natalizia legata al fuoco

8 Dicembre 2019

                                              

Alle 07:00 partenza in pullman granturismo riservato  per  AGNONE città d'arte, la cui origine sannitica è testimoniata dai resti delle mura ciclopiche e da numerosi reperti archeologici. Centro di grande interesse artistico e paesaggistico, Agnone è nota per la storica sede della Pontificia Fonderia Marinelli, attiva  da almeno sette secoli, e che continua a produrre campane con la stessa tecnica usata fin dal medioevo. La città è ricca di storia e opere d’arte, molte delle quali sono conservate nelle diverse Chiese romanico-gotiche. Inoltre le antiche porte di accesso alla città vecchia, e le tipiche aperture a forma di “P” rovesciata delle botteghe artigianali, fanno di Agnone un vero museo all’aperto. Incontro con la guida specializzata e visita della città e della Fonderia. Pranzo in ristorante con menù tipico. Tempo a disposizione.  Alle ore 16h30 si assisterà all’accensione della N’doccia, dopodiche i contadini sfileranno nelle vie del paese, in una spettacolare e suggestiva processione di fiamme e scintille , una lunga ed interminabile emozione poco descrivibile se non vissuta dal vivo. L’origine della tradizione del fuoco che “infiamma” la vigilia di Natale ad Agnone si perde nella notte dei Tempi. Da principio la “Ndoccia” (fonema dialettale che sta per grande torcia) faceva parte certamente della ritualiata pagana legata alla scadenza solstiziale del 21 Dicembre.E’ noto infatti l’antico legame che l’uomo ha con il fuoco,ritenuto sin dall’alba della sua comparsa come fonte primaria di vita,elemento fecondatore e purificatore della natura.Anticamente,come oggi , la “NDocciata”di Agnone si svolgeva nella tarda serata del 24 Dicembre. Le maestose Fiaccole,infatti   servivano con molto probabilita anche ad illuminare il cammino dei contadini che dalle zone rurali si portavano sino al paese per assistere alla messa natalizia di mezzanotte. Da documenti scritti si hanno testimonianze di questa tradizione magico -rituale fin dai primi anni dell’800.I padri-protagonisti di questa tradizione erano i contadini, un rito agreste colmo di significati simbolici , parte del linguaggio della semplicita’ contadina. Le maestose fiaccole servivano anche d illuminare il cammino degli stessi contadini che dalle zone rurali si spostavano fino al paese per assistere alla messa natalizia di mezzanotte. Al termine della processione rientro in sede.

 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:………………………… € 48,00
(sulla base minima di 45 partecipanti)

 

La quota comprende :

  • viaggio in pullman riservato Gt;
  • guida specializzata per la visita di Agnone;
  • pranzo in ristorante con menù tipico;
  • bevande ai pasti ( ¼ di vino e ½ acqua minerale );
  • assicurazione medico sanitaria;
  • Accompagnatore Responsabile dell’Agenzia di Viaggi

 

Non comprende:

  • Gli ingressi in genere e quant’altro non espressamente indicato ne “La quota comprende”.

Data di Partenza:
08-12-2019
Data di Ritorno:
08-12-2019
Durata:
1 Giorno
Prezzo:
€ 48,00
Iscrizioni entro:
14-11-2019